Forum

DEMOCRAZIA PARTECIP...
 
Notifiche
Cancella tutti

DEMOCRAZIA PARTECIPATA. UTILIZZO GRATUITO DEL FORUM E DELLA PIATTAFORMA DECISIONALE.


Giovanni Nuscis
(@giovanni-nuscis)
Registrato: 8 anni fa
Post: 49
Topic starter  

 Cara amica e caro amico,

siamo ormai in molti a ritenere che non sia più sufficiente limitarsi a criticare e condannare, a parole, le scelte politiche che in questi anni c’hanno sottratto diritti e resi più poveri. Limitandoci a sperare di essere meglio rappresentati, in un prossimo futuro, magari da un leader illuminato e capace.

[align=justify]L’esperienza ci ha invece insegnato a diffidare degli uomini della provvidenza e della delega in bianco, quasi sempre tradita; rappresentanti politici che nei governi locali e nazionale fanno prevalentemente gli interessi di una parte ristretta della società, quella più scaltra e attrezzata.

Noi rivendichiamo il diritto di partecipare alle scelte che ci riguardano, contribuendo a costruire e decidere, dopo un confronto il più esteso e democratico possibile, le soluzioni ai problemi che riteniamo più giuste.  Dobbiamo poterci esprimere sulle scelte importanti che riguardano la qualità dei servizi pubblici, l’utilizzo dei beni comuni, la destinazione delle risorse nei bilanci pubblici; ritenendo ingiusto che vengano posti limiti al loro utilizzo, quando ciò è reso necessario per far fronte ai bisogni primari delle persone e delle comunità.

[align=justify]Questo è fattibile partendo proprio dal luogo in cui viviamo e dalle persone che conosciamo e stimiamo, proponendo loro di riunirci in assemblee fisiche e virtuali:  attraverso un forum –per lanciare proposte e discuterle- e una piattaforma con cui  assumere democraticamente le decisioni. Per ragioni diverse, infatti, non tutti hanno il tempo e le energie per partecipare con costanza a riunioni fisiche; senza per questo essere indisponibili al dialogo, al confronto, all’elaborazione di idee e progetti in orari più congeniali, ricorrendo appunto agli strumenti  anzidetti.

[align=justify]L’esito referendario del quattro dicembre scorso è stato un forte, corale atto di ribellione contro il tentativo di manomettere la Costituzione, squilibrando pericolosamente il delicato equilibrio tra poteri dello Stato, riducendo ulteriormente la già scarsa sovranità dei territori e degli stessi cittadini.

[align=justify]E’ pertanto necessario favorire  con ogni mezzo la partecipazione dei cittadini nelle scelte politiche che condizionano le loro esistenze; ridimensionando il fallimentare eccesso di delega e di rappresentanza, per praticare invece forme di partecipazione diretta così come si sta orientando la Spagna, nelle città di Madrid e Barcellona, e come in Italia ha preannunciato di volersi orientare anche il Comune di Roma.

[align=justify]Ti invito perciò a richiedere l’accesso al Forum e alla piattaforma decisionale Liquidfeedback messe a disposizione dall’Associazione prima le persone (1), che  pratica e propone da anni le forme della democrazia partecipata. Non escludendo, successivamente, se vorrai, l’iscrizione all’Associazione per allargare il confronto in ambito interregionale, nel rispetto dell’autonomia decisionale della tua comunità territoriale.  

[align=justify] 

[align=justify]Quando avrai ricevuto i dati necessari per l’accesso  al Forum e alla Piattaforma decisionale (2), contattami a questo indirizzo mail per costituire assieme un’assemblea permanente che inizi a discutere sui problemi più importanti e sulle possibili soluzioni:  …….@........  

 

[align=justify] 

[align=justify](1)CHI E’ PRIMA LE PERSONE.  Nel marzo del 2015 abbiamo lanciato il nostro movimento e ci siamo dati, sin dalla nascita, obiettivi chiari e irrinunciabili:

[align=justify]la difesa e l'attuazione della nostra Costituzione, a partire dall'art 1 sul diritto a un lavoro dignitoso per tutte e tutti, in particolare per garantire un futuro ai giovani; la conversione ecologica per un radicale cambiamento degli attuali modelli economici, produttivi, di mobilità, perché il Pianeta non dispone di risorse naturali sufficienti a sostenere la "crescita senza limiti", e il conseguente avvelenamento prodotto; la lotta alle diseguaglianze economiche verso una redistribuzione della ricchezza e una uguaglianza di opportunità; la salvaguardia e l’uso civico dei beni comuni; i servizi sociali a favore delle persone più deboli; la partecipazione diretta dei cittadini tutti alle decisioni collettive (compresa la destinazione delle risorse nei bilanci pubblici), ripensando l'organizzazione politica; la rifondazione di un'Europa dei Popoli come era nella carta di Ventotene; la partecipazione attiva per risarcire i paesi distrutti da guerre, rapine e siccità, da dove partono i migranti, corridoi umanitari e accoglienza come già succede in alcuni comuni, con reciproca soddisfazione; favorire la pace riducendo drasticamente gli armamenti e sollecitando gl'interventi dell'O.N.U.

[align=justify] 

Contatto e pagine: 

info@primalepersone.eu

www.primalepersone.eu

www.altraitalia.it

https://m.facebook.com/primalepersonepersone.eu/

 

 

  

RICHIESTA DI ACCESSO E DI UTILIZZAZIONE DEL FORUM E DELLA PIATTAFORMA DECISIONALE DELL’ASSOCIAZIONE PRIMA LE PERSONE

 

Dichiarando di riconoscermi negli obiettivi su indicati dell’Associazione Prima le persone, e di essere estraneo ad associazioni aventi finalità contrastanti con essi, chiedo di poter accedere gratuitamente al  Forum e alla piattaforma decisionale LiquidFeedback,  ai link presenti sul sito http://www.primalepersone.eu/ , per contribuire ad avviare sul mio territorio forme di  democrazia partecipata e concorrere, in questo modo, a determinarne la politica. 

Fornirò i miei dati personali (*) e una copia di un mio documento personale al  fine esclusivo che sia garantita la certezza della mia identità, nel rispetto della normativa vigente.

 

 

Nome 

Cognome

E-mail

Indirizzo

Comune 

Provincia

Regione

Nata/o a

Nata/o il

Giorno

Mese

Anno

Codice fiscale

Telefono

Altre e-mail

Documento

Tipo documento

Numero documento

Da allegarsi in fronte retro

(I file devono pesare meno di 2 MB.
Tipi di file permessi: gif jpg png bmp eps tif pict psd pdf bz2 dmg gz jar rar sit tar zip).

Associazioni

(*)Consenso al trattamento dei dati personali:

”Acconsento al trattamento dei dati personali secondo il d.l. n. 196 del 30 giugno 2003”

ll D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo quanto previsto dalla normativa, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza. Le seguenti informazioni sono fornite ai sensi dell’art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 196/2003). a) I dati forniti saranno utilizzati dall'Associazione Prima le Persone per le finalità espresse dal Manifesto del'associazione. Tali dati saranno trattati solo a questo scopo e saranno conservati per il tempo necessario allo svolgimento delle attività suddette. b) I dati saranno trattati sia tramite l’ausilio di strumentazioni automatizzate, sia mediante supporti cartacei. c) Il conferimento dei dati è facoltativo e l’eventuale rifiuto di autorizzazione comporta l’automatica esclusione dall’iniziativa e la distruzione dei dati eventualmente forniti. d) I dati personali raccolti per le finalità suddette non saranno comunicati a soggetti terzi , se non richiedendo espressamente il consenso del soggetto che li fornisce. e) Il titolare e responsabile del trattamento è l'Associazione Prima le Persone.


Citazione
Condividi:

I commenti sono chiusi.