Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
PROGETTI PARALLELI: VERSO LA CONFLUENZA
#29
Carissimi, Oh! Finalmente si discute un po' in APP. Ero in manco! State finalmente rimettendo sul tavolo i vari problemi che ci sono e che non sono così facili da risolvere.
- La molteplicità delle associazioni e dei movimenti, che se sono logici ed indispensabili per fare avvanzare idee e progetti specifici,sopratutto se locali, genera anche una fatale esiguità quantitativa dei partecipanti. Vediamo come crescono poco ,giorno per giorno ,gli iscritti a APP.
- Un progetto nazionale ( finalizzato a vincere le elezioni) ha bisogno di raggiungere grandi numeri di votanti . Per ottenere questo scopo ha bisogno di una larga base di operativi ,come ha saputo creare M5S con un grosso lavoro durato almeno 8 anni mi pare, con grandi piazze mediatiche e comunque tirate dall'animatore e leader Grillo. C'era un grande rigore anche dittatoriale, ma comunque ha funzionato alla grande fino alla " vittoria elettorale , poi !?! Contrasti,dissensi, diktats, evasioni ed esclusioni. La vittoria invece di dopare l'ascesa, la ha tarpata . Secondo la mia analisi era una federazione di individui assai disparati anche ideologicamente e davanti al bottino la disciplina di campagna é esplosa, come davanti al magro ( se pur glorioso) bottino elettorale di L'Altra Europa , siamo esplosi anche noi.
- Anche tra il novero di primi iscritti, logicamente i più motivati ,la partecipazione scritta ai forum é comunque ridotta per varie ragioni personali o contenutistiche che siano, sopratutto se si intende ottenere un impatto propositivo e non un diverbio verbale sconfortante e sterile.Bisogna insistere ed incoraggiare.
- Il partecipare ad una Federazione ha i suoi vantaggi numerici in fase elettorale, ma al quotidiano l'aver fondato ed aderito ad un'associazione precisa nasce dal desiderio di vederla crescere nei contenuti, nella coesione e nella solidarietà dei membri sole garanzie di una tenuta alla distanza.

Cerchiamo quindi effettivamente di dare buone risposte a pochi e buoni quesiti all'interno dell'associazione e dalla nostra crescita e forza risentita dipenderanno le scelte seguenti di crescita verticale o orizzontale tramite federazioni o coalizioni. Siamo anche serenamente realisti nel prendere atto che partiamo da bassissimo, e che non abbiamo nulla da perdere a medio termine.

Mi pare interessante confrontarci, studiare, fraternizzare con tutta l'area che ha la nostra sensibilità ma intanto cerchiamo di farci crescere come APP.
Qui esprimo i miei desiderata, auspicando che in tanti lo facciano per poi concentrarsi su quelli che sono maggioritariamente prioritari :
- forum sui contenuti programmatici societali con progressiva creazione anche di gruppi di lavoro.
- forum sull'organizzazione con proposizioni di azioni di impatto finalizzate a crescere numericamente.
- definizione dei costi ( rigorosamente contenuti) e dei finanziamenti possibili.
- forum sulle iniziative federalî e coalitive.
Se tutto questo non avvanza rapidamente cade la pressione!!!
Piero Muo
Cita messaggio


Messaggi in questa discussione
RE: PROGETTI PARALLELI: VERSO LA CONFLUENZA - da Piero Muo - 19/05/2015, 17:35

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 3 Ospite(i)