Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
PROGETTI PARALLELI: VERSO LA CONFLUENZA
#26
Hai ragione, creare liste elettorali non basta, bisogna partire pensando a come condividere campagne di sensibilizzazione.
Soprattutto perchè, senza appoggiarsi a partiti preesistenti, non c'è la struttura per raccogliere le firme, ad esempio, e va creata.
Va trovato il modo di aggregarsi e aumentare gli iscritti alle nostre organizzazioni e di mettere insieme le risorse (soprattutto umane) per ottenere quello che da soli non saremmo in grado di ottenere.

Temo però che Progetto X vada bene per chi non ha ancora una propria organizzazione, chi ce l'ha non ne vorrà supportare una ulteriore.
Si continua a dire che Progetto X è una bozza e che può essere modificato, ma viene da un lavoro di mesi che temo sia andato nella direzione sbagliata e penso sia difficile ora cambiarlo in maniera profonda (sarebbero disposti ad eliminare la struttura dei rappresentanti? Non credo).
Ci ho ragionato su parecchio e, anche se ha i suoi pregi, l'avere i vari rappresentanti rischia troppo di far perdere la rappresentatività dei singoli e la priorità dell'assemblea degli iscritti rispetto alla struttura organizzativa. Si rischia di cadere nei problemi dei partiti tradizionali.
Bisogna trovare altri modi per responsabilizzare le persone, ad esempio con gruppi di lavoro su temi o progetti specifici.
Cita messaggio


Messaggi in questa discussione
RE: PROGETTI PARALLELI: VERSO LA CONFLUENZA - da cavalierespes - 19/05/2015, 11:13

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)