Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
PROGETTI PARALLELI: VERSO LA CONFLUENZA
#7
Sicuramente alcuni presupposti fondamentali devono essere sovente richiamati per andare nella giusta direzione o quantomeno verso la meta prestabilita.
-In primis il contenitore Primalepersone : devono essere le persone a partecipare a titolo personale ,libere da vincoli o disposte a neutralizzare i loro vincoli se decidono di aderire a Primalepersone. Se é così non dovremmo essere inquieti di chi partecipa.
- Oggi non abbiamo alcuna massa critica per pesare e ottenere visibilità e resultati (elettorali) significativi e possiamo quindi insistere sul predicato precedente senza fretta per crescere e consolidarci.
- Confrontarci con altri Movimenti simmetrici é ottimo.Coalizzarci? Si su azioni precise. Fonderci? Io penso che dobbiamo restare Primalepersone per le ragioni semplici seguenti : Il voto proposta di un nome nuovo ha consolidato ( certo con piccoli numeri) Primalepersone . Non é un nome usuale in politica ne facile " commercialmente "parlando per lanciare un partito, ma dopotutto siamo antitetici ai partiti ,o no?
- Primalepersone non é memmeno vincolato a nomi storici più o meno usati o abusati come sinistra ,rivoluzione,democrazia ..tanto meglio! Primalepersone se é nato per differenziarsi da L'Altra Europa ,colonizzata rapidamente dai partiti ,nel senso della partecipazione delle persone singole é anche magistrale per significare le finalità politiche e sociali del movimento : il bene delle persone, prima degli stati, dei capitali delle ragion di stato....degli equilibrii geopolitici, della fatalità passiva, del cinismo collettivo.

Almeno per il sottoscritto é una grande idea.

Piero Muo
Cita messaggio


Messaggi in questa discussione
RE: PROGETTI PARALLELI: VERSO LA CONFLUENZA - da Piero Muo - 30/04/2015, 11:26

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)