Appello Per Una Alleanza Ecologica E Sociale

La caduta del governo Draghi e l’indizione di elezioni anticipate ci pone di fronte a scelte difficili ma necessarie.  La guerra ha accelerato la crisi economica e ambientale, la situazione è grave e quella che si prospetta in autunno – con la previsione del fallimento di centomila imprese e una recessione in arrivo, un’inflazione esogena crescente e politiche monetarie e fiscali restrittive – lo sarà ancora di più. Si impongono cambiamenti urgenti e profondi, in Italia e in Europa. Il problema della fine del mese per molte famiglie e singoli impoveriti, insieme a quello di una catastrofe ambientale per l’umanità, hanno un’origine comune e vanno affrontati subito. Non possiamo aspettare un’altra legislatura, sarebbe troppo tardi. Non possiamo affidare il futuro nelle mani di chi ha contribuito a creare questa situazione,  con le solite ricette neoliberiste e mercatiste, negli ultimi decenni.  

Ci appelliamo alle organizzazioni politiche che ritengono prioritaria la giustizia sociale e ambientale, la democrazia reale e non soltanto formale, la difesa dei diritti civili e sociali, il ripudio della guerra e dell’invio di armi per risolvere i conflitti internazionali, che ritengono necessaria ed urgente una conversione ecologica socialmente equa – realizzata in una cornice europea, non di rigida austerità ma di pace e solidarietà internazionale – a superare le attuali divisioni mettendo da parte alcune oggettive differenze e valorizzando tutto quello che le unisce, per costruire una coalizione elettorale che possa contrastare lo scenario politico attuale, che prevede  l’imminente competizione elettorale dominata esclusivamente da formazioni politiche di centro e di destra di varia natura, neoliberiste o sovraniste. 

Ci rivolgiamo a Rifondazione Comunista, a Potere al Popolo ed a De.Ma. che stanno tentando di superare divisioni e frammentazioni per convergere nel progetto unitario di Unione Popolare, a DIEM25, alle organizzazioni politiche ecologiste e della sinistra ed a tutti coloro  che  sanno che il mito di una crescita infinita in un pianeta finito è ormai improponibile. Ci rivolgiamo al Movimento 5 Stelle, che ha mostrato in alcuni passaggi di governo di avere  sensibilità per i problemi dell’ambiente, del lavoro e  della povertà, nonché della pace  e della solidarietà tra i popoli, affinché faccia una scelta di campo coerente con la sua vocazione originaria e contribuisca a creare una reale alternativa di governo a quella dei sostenitori dell’ “Agenda Draghi” da una parte e delle destre dall’altra, che ci vogliono propinare le medesime politiche liberiste e belliciste.  Ci rivolgiamo a coloro che sanno riconoscere il valore delle donne e del loro punto di vista per un benessere diffuso inseparabile dalla salvaguardia dell’ambiente. 

E’ giunto il momento di creare una Alleanza Ecologica e Sociale che alle prossime elezioni sappia offrire un’alternativa alla contrapposizione “Letta o Meloni”, una alleanza in grado di aspirare ad una rappresentanza elettorale consistente, per dare voce a chi non ce l’ha ed ha smesso di andare a votare e di sperare che sia possibile un vero cambiamento di rotta, verso una politica solidale di presa in carico e cura responsabile del bene comune.

Firma questa Petizione


Nota: Chi è iscritta/o al sito deve prima autenticarsi, per poter firmare la petizione. Questo è il motivo di rifiuto della sottoscrizione in quanto la email risulta già presente nella registrazione al sito.

Elenco dei firmatari

Commenti

Totale Firme: 74

Teresa lapis

Aug 9, 2022 a 10:32 pm

Condivido l'appello

Anna Maria Fanciulli

Aug 9, 2022 a 02:34 pm

Sonia Sander

Aug 8, 2022 a 09:22 am

Alessio Impronta

Aug 8, 2022 a 08:37 am

Giuseppe Musolino

Aug 7, 2022 a 08:49 pm

ALBERTO MANGANO

Aug 7, 2022 a 09:54 am

Silvia Acquistapace

Aug 6, 2022 a 09:58 am

cristiano gasparetto

Aug 5, 2022 a 03:48 pm

perché per un cambiamento dello stato delle cose esistenti serve una alternativa che, più passa il tempo, più si radicalizza e abbisogna di una strategia politica profondamente democratica. Da noi, le forze politiche del così detto centrosinistra rappresentano, versione locale del liberismo turbocapitalistico, la causa del disfacimento della stessa politica. Con il pericolo per lo stesso pianeta, è in pericolo una convivenza civile capace elaborare la fuoriuscita dal nodo scorsoio della crescita, come ci ha ricordato - prima di morire - Andrea Zanzotto.

Giuliana Sponza

Aug 5, 2022 a 08:45 am

Stefano Ghesini

Aug 4, 2022 a 11:08 pm

C’é bisogno di una seria unità, di una seria politica e di una conseguente buona comunicazione/informazione, sulle priorità e sulle reali necessità.

Adriana Lumini

Aug 4, 2022 a 02:12 pm

Alvise Marin

Aug 4, 2022 a 12:03 pm

Condivido punto per punto l'appello

paolo cacciari

Aug 4, 2022 a 11:31 am

Silvia Tarquini

Aug 4, 2022 a 09:58 am

Giuseppe Mosconi

Aug 2, 2022 a 10:41 pm

Laura Di Lucia Coletti

Aug 2, 2022 a 05:28 pm

Auretta Pini

Aug 2, 2022 a 05:07 pm

Elvio Martini

Aug 2, 2022 a 03:16 pm

Laura Anglani

Aug 2, 2022 a 02:25 pm

Vincenza Alletto

Aug 2, 2022 a 07:38 am

Elvira Rosa

Aug 2, 2022 a 07:16 am

Voglio ancora sperare e poter votare.

Stefania Zilocchi

Aug 2, 2022 a 06:02 am

Francesco Casale

Aug 1, 2022 a 10:48 pm

La proposta la sottoscrivo in quanto richiama la forte richiesta di tutelare i beni comuni le istanze sociali e la distanza siderale dalle destre e dal presunto campo largo lettino e calendario..

Marie-Aimée Lacombe

Aug 1, 2022 a 10:13 pm

Ovviamente

Roberto Rondanina

Aug 1, 2022 a 09:22 pm

Giovanni Lamagna

Aug 1, 2022 a 08:44 pm

... c'è necessità di un terzo polo, articolato ma unito nella difesa dei lavoratori, dell'ambiente dei diritti civili, della difesa della Costituzione, dell'unità del Pese....

Antonella Alfonsi

Aug 1, 2022 a 08:22 pm

Giovanni Gugliantini

Aug 1, 2022 a 07:14 pm

Anna Albonico

Aug 1, 2022 a 07:10 pm

Patrizia Sterpetti

Aug 1, 2022 a 06:59 pm

Siamo di fronte a un varco. Andiamo avanti per creare giustizia

Fabrizio Zago

Aug 1, 2022 a 06:23 pm

Credo sia necessaria una voce seria, attenta alla Costituzione, al Bene Comune, non imbrigliata in logiche di partito per dare un orizzonte alle nuove generazioni e al Paese

Giulio Martella

Aug 1, 2022 a 04:13 pm

Laura Cima

Aug 1, 2022 a 03:32 pm

Simon Rizzoni

Aug 1, 2022 a 10:35 am

Alessandro Bacchetti

Jul 31, 2022 a 10:04 pm

Yohandra Mesa

Jul 31, 2022 a 04:42 am

Rita Cesaroni

Jul 30, 2022 a 11:32 pm

sono favorevole all'alleanza

Maria Ricciardi Giannoni

Jul 30, 2022 a 10:33 pm

Domenico De Masi

Jul 30, 2022 a 06:03 pm

Roberta De Felici

Jul 30, 2022 a 04:44 pm

valeria Pantaleone

Jul 30, 2022 a 04:16 pm

Anna Rita Mezzasalma

Jul 30, 2022 a 04:03 pm

Alessandro Felici

Jul 30, 2022 a 03:06 pm

Luciovalerio Padovani 1954

Jul 30, 2022 a 02:47 pm

Credo che creare un nuovo polo in grazie di dare voce e creare rappresentanza intorno ai temi strategici indicati nella petizione, sia indifferibile

Laura Andreozzi

Jul 30, 2022 a 01:10 pm

maria barnabei

Jul 30, 2022 a 12:49 pm

Claudio Lazzaro

Jul 30, 2022 a 12:15 pm

Mario Scala

Jul 30, 2022 a 10:18 am

Stefano Falomi

Jul 30, 2022 a 10:07 am

Firmò perché, dal profondo di una visione pessimistica e priva di speranza, do credito e appoggio a chi, conosciuto di persona, riesce a mettere in campo energie per una visione, una prospettiva positiva

Milena Di cosmo

Jul 30, 2022 a 09:57 am

Caricare Di Più