Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Il problema LISTA
#1
Che ci sia un problema LISTA e' innegabile. Vediamo se riesco a centrare il problema. Il documento Gattuso ha formato un sottogruppo nella lista Tsipras ma alcune persone non hanno firmato pur, a parole, ritenendosi del gruppo. Ora nasce un convegno,di cui molti del gruppo che hanno firmato il documento Gattuso, non ne sanno nulla. Bisogna prendere una decisione di chi appartiene o meno al gruppo" NOI " 1)Chi ha firmato il documento fa parte del gruppo 2) Tutti quelli che hanno firmato dovrebbero far parte del gruppo ed essere considerati uguali 3) Chi non ha firmato e non firma non dovrebbe far parte del gruppo ( ma scherziamo? ). Bisogna formare una lista ( i firmatari ) e trattarli tutti allo stesso modo, non commettere gli errori di coloro che state criticando ( gli autonominati ). Non si può avere diverse liste e giocare su queste: la lista dei firmatari, la mailing list, la lista degli amici ecc. Ne occorre UNA: i firmatari del documento, dove uno vale uno, gli altri sono i 60 milioni di italiani tra cui c'è anche Viale e Quintavalle.[Immagine: wpcom]
Cosimo Antonio Gervasi
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)