Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
chiusura ML generale - disponibilità forum
#1
Alla luce della notizia di chiusura della ML generale, propongo di offrire  il forum come spazio, aperto e libero, di confronto per chiunque. Magari con l'mpegno che i 5 componenti dell'operativo transitorio, eletti, a garntire un'informazione puntuale sui fatti salienti. Si permetterebbe a chiunque di essere aggiornati e partecipare.

Sono anni che sostengo che l'informazione e la verità rendono liberi e mi ha fatto piacere leggerlo scritto da altri. Mi pare Roberta (Radich).

Un corretto utilizzo del forum stimola autodisciplina e senso critico.

Buttiamo giù due righe prima della chiusura; ribadiamo che non siamo in contrapposizione ma vogliamo costruire spazi di confronto, crescita e partecipazione democratica. L'assenza di una volontà in tal senso, di chi ha gestito e continua a gestire il progetto, ci ha indotto a decidere, come componente dell'altra europa a pieno titolo, di costruire e sperimentare un approccio, a nostro avviso, non più procrastinabile.
Cita messaggio
#2
concordo con la proposta anche alla luce dei due spazi quello pubblico dove è possibile l'intervento di chi non trova più spazi di discussione con la chiusura della ml e lo spazio riservato alle discussioni interne.
Cita messaggio
#3
Rispondo qui a una discussione sulla mailing list noi-altra-europa.

Ho cominciato a occuparmi di forum, ML e community online nel 2005, nel forum de l'Unità. Ho curato vari forum da quando quel forum venne prima censurato e poi chiuso (certe dinamiche da control freak le conosco bene), poi con il Popolo Viola, poi ora. Insomma, ne capisco qualcosa e ho una certa esperienza.

In base a questa, mi sento di affermare decisamente che questi non hanno capito un cazzo. Non sanno nemmeno da dove si comincia per rendere vivo e funzionale uno spazio di discussione. Prevedo che la "nuova" ML sarà una caciara uguale, oppure un mortorio destinato a spegnersi (cosa a cui probabilmente puntano). Non sto adesso ad analizzare le stronzate che dicono e il "regolamento" che sarà assolutamente inutile. Non funzionerà, fidatevi, ci sono passato, è un film che ho già visto.

Sospetto che stiano in qualche maniera tentando di scimmiottarci (la votazione online credo abbia fatto una certa impressione). Poveracci. :-)

Cosa fare.

Continuare a passare sul forum sempre più discussioni. Diffondere il messaggio della discussione trasparente, attiva e partecipata, cosa che una ML non sarà mai per ragioni squisitamente tecniche.

In altre parole, scusate il francesismo, alzare il culo e piantarla con le ml. Per fare un esempio sintetico delle ragioni di questa mia "fissa", la ml è una pappa fatta che ti viene imboccata direttamente, il forum te lo devi andare a leggere, il che vuol dire che devi mettere in moto quel cavolo di cervello e scegliere le discussioni, anziché subirle nella tua povera casella di posta devastata. E se vuoi rispondere, devi farlo attivamente, non cliccare su "rispondi" una mail si e una no. Il che vuol dire che scrive chi ha qualcosa da dire, anziché chiunque ha un tiramento.

Personalmente, da dove ora sta il sole per me la ML ha chiuso. d'ora in poi posto sul forum e mando solo il link in ML. Non sia mai che vi decidiate tutti a "mollare le menate e mettersi a lottare". :-)

P.S. e questa non è una mail, è un post, per cui la potete diffondere come vi pare senza paura di "commettere reato" (paura! paura!) :-P
Cita messaggio
#4
Grazie a Lucia e Giovanni per questa iniziativa. Ripetete l'annuncio dell' apertura di questo spazio nella ML prima che chiuda per informare tutti.
ciao
Marina
Cita messaggio
#5
grazie Giovanni, ora speriamo che i "nostri" comprendano che é qui il loro spazio di discussione e confronto
Cita messaggio
#6
Penso che dovremo dare battaglia il più possibile per evitare che facciano quello che si dicono, per ora per fortuna in privato (almeno penso perchè ancora ref non l'ho guardata). Sulla superiorità del forum non si discute, ma nel breve il passaggio sul forum si risolverebbe in un disastro perchè di fatto solo pochi si iscriverebbero e seguirebbero, il che si tradurrebbe comunque in una compressione assoluta del dibattito, della possibilità di far conoscere le posizioni, della partecipazione. Il fallimento totale, poco importa se quei pochi utilizzerebbero uno strumento migliore. Del resto abbiamo già avuto esperienza come NOI,l'altraAe in questo senso.

Cerchiamo di girare la cosa in positivo. Diciamo si ad un gruppo di facilitatori che si preoccupino di far funzionare meglio le mailing list, si al rispetto della netiquette. Le Ml possono funzionare meglio, basta volerlo e ci farebbe molto comodo. Partiamo dal presupposto che la voglia di partecipare non è che ce l'abbiano in molti, con le mail sono costretti, perchè gli arrivano sulla casella di posta; si lamentano ma non si cancella nessuno o quasi, e sono stimolati a dire comunque la loro. Se le ml funzionano meglio, e per esperienza quasi ventennale vi assicuro che è possibile, possono andare, almeno per il momento. Dobbiamo fare con quello che abbiamo; nel senso che il nostro insieme non parte dalla voglia di partecipare, prendiamone atto, non si è ritrovato perchè ha cercato un forum dove esprimersi.

Pe il resto no assoluto a qualsiasi tipo di moderazione. Solo richiami, prima bonari, poi ufficiali e anche sospensione per due o tre giorn al bisogno in caso di mancato rispetto delle regole della netiquette e della buona educazione, ma i messaggi devono passare tutti, ci mancherebbe. Moderare in uno spazio politico è censura bella e buona, se la mettiamo sotto questo punto di vista non potrà passare, non in AE.
Poi incentiviamo pure il passaggio al forum, ma gradualmente e sopratutto senza chiudere niente, il rimedio sarebbe peggiore del male.
Esperienza mia sulle ml completamente diversa da quella di Giovanni. La diatriba sul push e call è anche quella storia vecchia, ci sono pregi e difetti di entrambi i media. ma è vero in astratto. Nella nostra situazione la partecipazione si ridurrebbe da 10 a 1, per ora non si può fare, sopratutto non per forza.
Simone
Cita messaggio
#7
Intanto per Noi Altra Europa ... due mailing list hanno prodotto un inutile aumento del numero di e-mail.
Opportuno quindi o unificarle o trasformarne una in newsletter inserendo al termine info sul come essere inseriti in quella che rimane aperta al dibattito.
Il problema da risolvere è quello che la newsletter va gestita ... vanno quindi individuati persone che se ne occupino
Di norma la gestione delle newsletter viene affidata al gruppo di lavoro che si occupa della comunicazione.

P.S. Le mailing list generali (e soprattutto quelle con tanti iscritti) a differenza di quelle dei gruppi di lavoro hanno sempre creato i disagi e i problemi che stiamo vivendo
Cita messaggio
#8
(08/02/2015, 01:56)Simone Lorenzoni Ha scritto:  Penso che dovremo dare battaglia il più possibile per evitare che facciano quello che si dicono, per ora per fortuna in privato (almeno penso perchè ancora ref non l'ho guardata).

E' una decisione presa non ora e d'altronde il fatto che ci siano interventi che travisando, denigrando e gettando la responsabilità di eventuali fallimenti su chi critica ne fa, a prescindere, uno strumento anche tatticamente perdente.
Contestarla, anche per questo, non mi entusiasma e sarebbe per me contraddittorio.

 
Citazione:Simone
Sulla superiorità del forum non si discute, ma nel breve il passaggio sul forum si risolverebbe in un disastro perchè di fatto solo pochi si iscriverebbero e seguirebbero, il che si traduce comunque in una compressione assoluta del dibattito, della possibilità di far conoscere le posizioni, della partecipazione. Il fallimento totale, poco importa se quei pochi utilizzerebbero uno strumento migliore.

Hai mai contato la gente che interviene in ML? La logica Simone, è che se vuoi essere informato dovrai andare altrove. E piano piano arriveranno, magari solo per leggere ma nel leggere si ci renderà anche conto di un ben più agevole e corretto modo di relazionarsi, e volendo, di far politica.
 
Citazione:Simone
Del resto abbiamo già avuto esperienza come NOI,l'altraAe in questo senso.

Sì, perché abbiamo comunque continuato con le email. La mia proposta è comunque più articolata: una ML per info e link al forum, gestita da un gruppo di persone che dovrebbero garantire l'inoltro a tutti costantemente. Tipo, non so se avete esperienza, casella di ufficio di stampa. La casella, quindi passwaord e quant'altro, è gestita da un nucleo di persone che si alternano nel garantire la raccolta e il lancio di ogni info o richisesta
Citazione:Simone
Cerchiamo di girare la cosa in positivo. Diciamo si ad un gruppo di facilitatori che si preoccupino di far funzionare meglio le mailing list, si al rispetto della netiquette.
 
Il rispetto della netiquette è stato più volte ribadito, la gestione è affidata a "persone di fiducia", vedi pippo io penso iidoneo, perché i contatti non si cedono. Non è uno spazio di reale democrazia. E torniamo al punto sull'uso di messaggi strumentali e su quanto scritto sopra. Raramente ci si confronta.

Citazione:Simone
Le Ml possono funzionare meglio, basta volerlo e ci farebbe molto comodo. Partiamo dal presupposto che la voglia di partecipare non è che ce l'abbiano in molti, con le mail sono costretti, perchè gli arrivano sulla casella di posta; si lamentano ma non si cancella nessuno o quasi, e sono stimolati a dire comunque la loro. Se le ml funzionano meglio, e per esperienza quasi ventennale vi assicuro che è possibile, possono andare, almeno per il momento.

Non so che esperienza hai, io le ho usate ai tempi dei girotondi, campagne per la Costituzione, col forum dell'acqua e già nei viola non andavano. Le ML possono funzionare solo per questioni particolari in gruppi ristretti o per iniziative o temi ampiamente condivisi. Mai per confronti con posizioni diverse o per approfondimenti.
In quest'ambito prevale "sempre" la classica egemonia del potere. Vuoi con strumentalizzazioni o altro e non è possibile un confronto.

Citazione:Simone
Dobbiamo fare con quello che abbiamo; nel senso che il nostro insieme non parte dalla voglia di partecipare, prendiamone atto, non si è ritrovato perchè ha cercato un forum dove esprimersi.

Simone, a me pare si sia trovato perché ha partecipato, tanto che si è registrato o ha dato la propria email. E le ML non aiutano ad andare avanti. Anzi, ci vuole una notevole resistenza anche solo a non cancellarsi.
Citazione:Simone
Poi incentiviamo pure il passaggio al forum, ma gradualmente e sopratutto senza chiudere niente, il rimedio sarebbe peggiore del male.

A mio parere va incentivato e va fatto tutto quanto è possibile per permettere di familiarizzare con lo strumento. Sono stata per anni iscritta a due tre forum, non avete idea dello spirito unitario che stimola. Mi chiedo anche come si possa pensare di utilizzare liquid feedback se non si riesce a far usare un semplice forum. Che non dev'essere certo l'unico strumento.

PS: Simone, ma che esperienza hai di forum? Te lo chiedo perché da come ne parli, ho idea che tu non abbia partecipato ad esperienze di confronto politico su forum. Quanto meno durature.
Cita messaggio
#9
Dite come volete, sarà sicuramente meno caotico, ma io non riesco nemmeno a capire l'ordine dei messaggi, le citazioni, chi risponde a chi...Ci abitueremo, ma non è una scampagnata. Scrivo anche per capire se il post compare in cima o in fondo alla discussione.
Non ho capito nemmeno se intanto invitiamo a venire qui a discutere. Premess o che dovremo dare battaglia contro la chiusura della ML, sarebbe comunque un'ottima cosa.

Lo avete già fatto?
Lo faccio io?

Avanti tutta ;-)

Pietro

ps.
ecco, ora dove clicco per inviare?

Trovato. In fondo...
Cita messaggio
#10
Hanno devido che con la chiusura della Ml referenti regionali saranno iscritti di diritto nella nuova solo i nominati del COT mentre tutti gli altro ne devono fare richiesta ed entreranno solo se indicati da comitati territoriali (ne potranno entrare solo 2 o 3 per comitato). Figuratevi che Guido Viale non verrà iscritto di diritto e non potrebbe nemmeno iscriversi perché non fa parte di alcun comitato. É, non dimentichiamolo,  uno dei 6 dell'Appello chr ha dato origine a AET. 
INCREDIBILE E OSCENO. DOBBIAMO FARCI SENTIRE.  O CI METTERANNO FUORI AD UNO AD UNO
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)