Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Adeguatezza dei mezzi agli scopi. Costruiamo davvero l'Assemblea permanente?
#1
Riporto a seguire, per condividerne con voi i contenuti, un mio messaggio in merito all'appropriato uso dei mezzi di cui disponiamo. Vuole essere un invito a dare sostanza all'Assemblea permanete e, attraverso essa, alla costruzione partecipata, libera e democratica del Soggetto politico nuovo che ci prefiggiamo di costituire.


*************

Mi dispiace che questo scambio rimanga limitato ad una ventina di contatti quando sul forum poteva essere letto dalle oltre duecento persone che vi sono iscritte!

Ritengo anche poco corretto escludere dalla possibile partecipazione le molte persone che sono parte di questo processo e che possono arricchirlo.

Ripropongo quindi con forza la questione dell'uso dei mezzi adeguati agli scopi: per le discussioni il forum, per l'invio di informazioni la mailing list, per le decisioni Liquid Feedback.
Chiedo quindi ai membri dei vari gruppi (Leda per Progetto X, Fernando per Cittadini Liberi, Roberto per Lista Civica Italiana, Mario per PrimalePersone) ma anche a Eligio e a tutti gli altri, di invitare i loro contatti ad iscriversi al forum ed alla piattaforma decisionale Liquid Feedback attraverso questo link.
Solo così potremo avere uno spazio di discussione condiviso ed una strumento per assumere decisioni in modo trasparente e democratico e di fatto intraprendere il percorso unitario ed inclusivo che ci prefiggiamo di costruire.
L'uso virtuoso dell'insieme di questi mezzi unitamente agli incontri in presenza che organizzeremo potrà dare realtà all'Assemblea permanete quale spazio democratico e aperto appartenete a tutti in generale e a nessuno in particolare.
 
La questione dell'adeguatezza dei mezzi non può essere sottovalutata, pena la dissipazione delle nostre, per ora modeste e quindi preziose, energie.

Non vorrei peccare di eccessivo ottimismo ma credo che, proprio grazie al positivo incontro dei nostri gruppi, alla capacità che stiamo dimostrando di superare le nostre limitate e limitanti identità ed alla potenziale illimitata riproducibilità di tale processo di aggregazione nei confronti dei molti altri gruppi a noi affini, si sia intrapresa la giusta strada per la costruzione di quel Soggetto politico rivoluzionario di cui l'Italia e l'Europa hanno ormai vitale bisogno.
Un caro saluto.

                              Vincenzo
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)