Sondaggio: Tua personale opinione
No a Civati e No a Landini
No a Civati e Si a Landini
Si a Civati e Si a Landini
Si a Civati e No a Landini
Non so....
[Mostra risultato]
 
Note: questo è un sondaggio pubblico, gli altri utenti possono vedere cosa hai votato.
Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Progetto politico di Civati & Co e Coalizione Sociale di Landini
#11
Più chiaro di così... la prossima volta Landini lo dirà in cinese, la Coalizione Sociale non è e non sarà un partito!
http://video.repubblica.it/politica/coalizione-sociale-landini-ve-lo-diro-in-cinese-noi-siamo-fuori-dai-partiti/203359/202432
Cita messaggio
#12
(04/06/2015, 13:40)Mirko Benelli Ha scritto:  quei si e quei no sono per l'interlocuzione??..sono stato invitato il 21 a Roma dove si terrà la prima di Possibile..parlano di orizzontale e liquido..beh, andarci per spiegarli cosa significa potrebbe fruttarci qualche militante, se qualcuno li ci crede..se Civati vuol guidare, nisba. Se vuol essere uno dei partecipanti a LQFB , non potremmo/dovremmo impedirlo..io direi di non dire NO a nessuno a priori..restando però fermi a quello che siamo e che vogliamo.

Concordo Mirko,........osservare e essere tutti alla pari in un progetto politico nascente è doveroso.
Non si dice mai no a nessuno e mai si a chicchessia senza garanzie. Shy
Purtroppo diffido dei politici di professione che a parole tutto dicono e poi nei fatti agiscono secondo le solite dinamiche dove la poltrona deve essergli assicurata.
Vedremo.
Cita messaggio
#13
Sottoscrivo Mirko. Andare e confrontarsi non costa nulla, anzi, ma nel rispetto delle condizioni da lui giustamente evidenziate.
Cita messaggio
#14
Mi sembra assai irrealistico pensare che Civati non voglia essere il leader.
Inoltre mi sembra evidente che lo scopo di Civati è preparare una sinistra pronta a intraprendere un nuovo centro-sinistra, più citavano, al primo passo falso di Renzi e al primo spiraglio che gli si apre.
Di conseguenza il fatto che voglia avere un contatto continuo con la base è senz'altro un bene per lui e per la democrazia interna dei partiti, ma non è sufficiente per la nostra prospettiva politica generale, a mio avviso.
Andiamo pure a vedere, ma non prendiamo lucciole per lanterne.
Cita messaggio
#15
Quindi se non dobbiamo chiudere la porta a nessuno dovremmo dialogare anche con Casa Pound o Salvini?

Su questo penso che tutti gridereste alla scandalo.
Allora io vi dico che semplicemente non vedete il lupo cattivo che si nasconde nella faccia da angioletto di Pippo!

Saranno bravissimi a parlare e dei grandi incantatori. Ha anche molto fascino ....
ma se lo andassimo a baciare stavolta il principe si trasformerebbe in ranocchio!
Smile

Leda
Cita messaggio
#16
Tempo fa ho intravisto su web un evento a cui ha partecipato Civati. Il contesto era penoso, con i più ortodossi di Altra Europa, gente di Sel e Rifondazione a fare la ola per Civati e lui che nel suo intervento non ha detto nulla di nuovo né di minimamente interessante! Il suo atteggiamento era da frondista interno al PD in cerca di simpatizzanti! Sappiamo bene quanto questa operazione sia caldeggiata dalla dirigenza dei vari "cespugli a sinistra" con l'allettante mira di un ennesimo auto-riciclaggio.
Quella di Civati è un'operazione nata morta priva di qualsiasi prospettiva se non quella di un'ulteriore sommatoria a sinistra fatta da capetti senza alcuna credibilità! Non perderei un solo minuto su questa proposta..
Cita messaggio
#17
(17/06/2015, 14:08)Vincenzo Pellegrino Ha scritto:  Tempo fa ho intravisto su web un evento a cui ha partecipato Civati. Il contesto era penoso, con i più ortodossi di Altra Europa, gente di Sel e Rifondazione a fare la ola per Civati e lui che nel suo intervento non ha detto nulla di nuovo né di minimamente interessante! Il suo atteggiamento era da frondista interno al PD in cerca di simpatizzanti! Sappiamo bene quanto questa operazione sia caldeggiata dalla dirigenza dei vari "cespugli a sinistra" con l'allettante mira di un ennesimo auto-riciclaggio.
Quella di Civati è un'operazione nata morta priva di qualsiasi prospettiva se non quella di un'ulteriore sommatoria a sinistra fatta da capetti senza alcuna credibilità! Non perderei un solo minuto su questa proposta..

La stessa cosa è successo in Sicilia, a Palermo con "SottoSopra la Sicilia di Domani", con tanto di tavoli di discussione tipo la leopolda renziana (tranne poi a dire: "questa nasce ed è una antileopolda"). Atteso con ansia l'intervento di Civati che poi, puntualmente, non disse niente di nuovo o di originale. Ma tutti contenti perchè i posti nei tavoli di discussione erano tutti occupati! (Sel, Rfc, Azione Civile, il sindaco Orlando (quello che "il Sindaco lo sa fare", minoranza PD, tutti insieme appassionatamente)
http://palermo.gds.it/2015/03/22/sotto-sopra-il-nuovo-progetto-politico-di-sel-e-prc-alternativo-al-pd_330763/
http://www.lagazzettapalermitana.it/sottosopra-la-sicilia-di-domani-la-nuova-due-giorni-sel-sbarca-a-palermo/
Cita messaggio
#18
Certo che sono due cose diverse, come è diverso il nostro percorso, interessarsi a quello che succede dalle nostre parti e altra cosa. Che bisogna partecipare alle assemblee della coalizione sociale, oggi coesione l'abbiamo già deciso, interessarsi di questo nuovo soggetto politico che sta per nascere e che pescherà anche dalle nostre parti e' doveroso. Certo essendo altra cosa non parteciperemo. Ma dovendo ragionare anche a livello locale ( ricordiamoci che il radicamento sul territorio è vitale per un gruppo ) questi se intendono essere alternativi al PD si impongono come diretti interlocutori di eventuali alleanze. Per cui il vedere dove è come si collocano penso ci interessi.
Cosimo Antonio Gervasi
Cita messaggio
#19
Recupero questa discussione per chiedere un'aggiornamento.
Ora i progetti si sono sviluppati, soprattutto Possibile che ha avviato il Congresso.

Vi invitoin particolare a leggere i documenti presentati:
http://www.possibile.com/stati-generali-tutti-i-documenti-in-votazione-domani/
http://www.possibile.com/contributi-tematici-per-il-21-novembre-e-oltre/

Io credo la direzione sia quella giusta, anche se è da vedere come, ad esempio, verranno formate le liste.
Poi Civati può piacere o non piacere, ma non ci si può fermare su quello anche perchè non è nemmeno ufficialmente il Segretario (lo si eleggerà a fine Congresso).
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)