Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Moderazione della mailing list - VOTAZIONE
#1
In seguito a quanto concordato ieri in teleconferenza, ho prodotto un'istanza/tematica in liquidfeedback in merito a quanto in oggetto:

http://altraitalia.it/initiative/show/63.html?tempstore=p971z5gkb368y4g5vb475nhgb2
Data la rilevanza del problema, sono certo che sosterrete la proposta e la voterete. Valutate la possibilità di proporre emendamenti.
Cita messaggio
#2
credo che la mailing list debba essere non solo moderata ma centralizzata. Abbiamo tutti problemi a relazionarci con questo mezzo. Il pericolo di spam è sempre dietro l'angolo. Ogni giorno tutti noi leggiamo email, che definire superflue è riduttivo. Il sito, il forum e liquid feedback, sono gli strumenti di partecipazione di cui ci si è dotati. Facciamoli vivere pienamente. Discutere in ML può rimanere lettera morta. Discutere nel forum può dare la possibilità a tutti anche all'ultimo arrivato di farsi una idea su un argomento e di poter da subito dare il proprio contributo. Intasando la casella di posta con milioni di messaggi fa disaffezionare in molti, in questi giorni infatti ne abbiamo la riprova. Invece quando ci sono votazioni su LQFB si manda un remind per far allargare la partecipazione nella fase decisionale, linkando la discussione sul forum. In questo modo rapidamente chi è interessato può anche entrare nel merito. Altrimenti si rischia di avere mozioni su LQFB di cui però non si capisce pienamente lo scopo.
Al M5S, in molti casi si è mossa l'accusa di "mancanza" di partecipazione, sia nella scelta delle votazioni sia nel numero assoluto di votanti. Noi dovremmmo cercare di ovviare a questo. Fermo restando che le decisioni vanno prese, e in alcuni casi anche rapidamente. Possiamo discutere per giorni sui numeri, ideali o assoluti. Però dobbiamo cercare di esere realisti, le persone che veramente partecipano sono sempre poche ripsetto ad una ipotetica platea. Lo si può notare anche nelle assemblee fisiche. L'utilizzo di internet dovrebbe agevolare l'iter assembleare perchè dematerializza l'assemblea. Però poi l'assemblea permanente dopo:
- aver discusso di una argomento, nel forum;
- cercato di coinvolgere il numero più alto possibile di persone, mediante inviti anche accattivanti inviati alla ML;
- portato avanti tutto l'iter su LQFB, rispettando quanto deciso sul suo funzionamento;
- conclusi termini della votazione
Si arriva al risultato della votazione. Tale risultato deve essere valido e accettato da tutti.
La non partecipazione non può solo esser eletta solo come voto contrario, ma anche come non interesse o come delega in bianco ad altri che magari sull'argomento specifico sono esperti o solo più appassionati.
Cita messaggio
#3
Concordo pienamente con Fabrizio. Quelle che ha evidenziato sono le esatte ragioni per cui si è deciso di mettere al voto la moderazione della mail list!
Cita messaggio
#4
Abbiamo lanciato una mozione urgente, che ricalca integralmente la vecchia proposta, più i nuovi emendamenti
http://altraitalia.it/initiative/show/76.html
È già in votazione!
Cita messaggio
#5
Stavo riflettendo sulla moderazione della ML...
Ho votato a favore, ma vista la scarsa partecipazione al Forum e a LQFB, le modalità di moderazione divengono estremamente critiche e vanno ben applicate. Al voto ho allegato il seguente commento:

"Approvo la proposta, ma applichiamola con buon senso e molta attenzione. E' una scelta delicata. Applicata in positivo può rivelarsi efficace nel ridurre la quantità di email in ML e motivare alla partecipazione alle discussioni sul Forum e alla votazioni su LQFB. Ma applicata in negativo potrebbe spegnere ogni dibattito sulla ML senza portare le persone all'uso degli altri strumenti, ovvero chiudere l'unico punto di comunicazione attiva che finora stiamo realmente utilizzando. E' quindi fondamentale gestire con saggezza politica la moderazione, con non deve venire percepita come una forma di censura, ma come ottimizzazione organizzativa e come stimolo all'utilizzo di strumenti più efficaci per discutere e votare congiuntamente le decisioni. L'azione del moderatore va opportunamente calibrata, non è un compito tecnico, ma politico-relazionale. Per garantire tempi di risposta adeguatamente rapidi e distribuire il carico di lavoro, penso sarebbero opportuni tre moderatori."
Cita messaggio
#6
Sono quotidianamente subissato di mail che giungono dal gruppo di lavoro nazionale che con le sue comunicazioni via email, salta di palla in frasca dal sostegno al sindaco Marino, alla lotta alle trivellazioni, alle riunioni locali a Chiavari..., ai tagli alla sanità, le elezioni portoghesi, per non parlare di quelle greche e dei suoi tifosi o al solito convegno "C'è vita a sinistra?" di triste memoria (e/o titolo possibile di un libro di Asimov, se fosse vivo)."
Giustamente qualcuno lamenta la vastità della discussione e della mancanza di rotte definite di discussione, che gli argomenti siano moderati da sottogruppi (sostengo io), affinchè si possano leggere a livello nazionale alcuni post di PRIMARIA importanza per l'associazione nazionale, e non TUTTO e il contrario di tutto, che intasa la posta.

Paradossalmente ho anche cercato di rispondere positivamente alla mail list con le parole di Luigi Fasce che ho condiviso: "perchè ostruire questa lista di discussione che dovrebbe servire per mere succinte informazioni ?"
ma purtroppo ho ricevuto una risposta di errore email :
Ti scriviamo per farti sapere che il gruppo che hai cercato di contattare (altraeuropa-discussioni-nazionali) potrebbe non esistere o che potresti non disporre dell'autorizzazione per postare messaggi a questo gruppo.......
Insomma risulto un utente in sola ricezione messaggi.
Saluti a tutti,
Cita messaggio
#7
Salve Davide,
ti segnalo che ho ricevuto il tuo messaggio stamane alla 8 e 13 sulla mail list di primalepersone.
Piero
Cita messaggio
#8
(12/10/2015, 18:57)muo piero Ha scritto:  Salve Davide,
ti segnalo che ho ricevuto  il tuo messaggio stamane alla 8 e 13 sulla mail list di primalepersone.
Piero

Meno male. Almeno una risposta di conferma.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)