Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
comunicato su No TAV
#1
da Mario Sommella, lasciamo un'oretta per osservazioni e poi mettiamo su sito cominciamo a far girare?

No Tav, un secolo e mezzo di condanne per i fatti della Maddalena.Quarantasette condanne e assoluzioni al maxiprocesso di Torino nei confronti degli attivisti No Tav, accusati a vario titolo di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, in seguito agli episodi del 27 giugno e 3 luglio 2011, quando i manifestanti si scontrarono con le forze dell'ordine al cantiere di Chiomonte.Complessivamente sono state comminate pene per circa 145 anni, un numero inferiore rispetto ai 193 anni chiesti dai pubblici ministeri. La sentenza arriva pochi giorni dopo il definitivo pagamento della maximulta di risarcimento inflitta ad Alberto Perino, Loredana Bellone e Giorgio Vair accusati e condannati di aver impedito i sondaggi geognostici di Ltf all'autoporto segusino nel gennaio 2010. Si tratta di 191.966,29 euro piu' le spese legali per 22.214,11 euro.

 le condanne sono il segno “di una giustizia che funziona secondo due pesi e due misure e si accanisce in modo spropositato contro chi resiste a un'opera inutile e dannosa”. È  – intollerabile che la Val Susa sia diventato un mero problema di ordine pubblico e repressione della protesta, mentre le ragioni della popolazione restano inascoltate. Siamo in presenza di una sentenza politica.sono il frutto di una operazione politica di criminalizzazione della protesta rivolta contro la distruzione di una Valle. La verità è che in tutti questi anni con il brusco irrigidimento delle risposte politiche, la militarizzazione del territorio, l'istituzione delle zone rosse si è voluto scientemente ridurre il conflitto a pura questione di ordine pubblico, a uso della forza, a esercizio dell'azione penale a senso unico”. “La Val Susa è stata trasformata in un laboratorio di repressione – -. Una strategia irresponsabile che ha inasprito i problemi anziché risolverli. Non è giusto che a pagare questa linea di condotta siano i No Tav che hanno protestato. Ai No Tav condannati va la nostra solidarietà. Con la repressione e anni di carcere non si ferma una protesta giusta e sacrosanta che va avanti da 25 anni. La lotta contro lo scempio e lo spreco di un'opera inutile e devastante andrà avanti più che mai in forme partecipate e popolari”.
Cita messaggio
#2
Per me va bene, sia il comunicato di Mario che quanto propone Lucia.
Grazie a tutti e due

Se proprio si potesse eviterei di parlare di "sentenza politica" e direi "sentenza sbagliata". Le ragioni non sto a spegarle tanto, penso siano chiare.
Cita messaggio
#3
Una volta inserito il riferimento a Erri De Luca direi che va bene. Solo una domanda: il virgolettato a cosa si riferisce? Non si capisce da cosa sono ricavate le frasi virgolettate.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)