Expo, tradito lo spirito dell’evento. Petrini: dove sono i contadini?

sabato 7 febbraio 2015

La Buona Scuola e la svalutazione del lavoro femminile

presidente dell'associazione scosse.org

Tu che straparli di Carlo Giuliani, conosci l’orrore di Piazza Alimonda?

Pubblicato il 19.07.2012 

Piazza Alimonda, Genova, h. 17:30 circa del 20 luglio 2001. I tutori dell’ordine hanno appena massacrato di botte il fotografo Eligio Paoni, colpevole di aver fotografato da vicino – e troppo presto – il corpo di Carlo Giuliani, e hanno metodicamente distrutto la sua Leica. Nel cerchio rosso, un agente lo trascina sul corpo e gli preme la faccia su quella insanguinata di Carlo (ancora vivo). Non è difficile immaginare cosa gli stia dicendo. Cosa non si doveva sapere delle condizioni del ragazzo in quel momento? Forse la risposta riguarda un sasso, un sasso bianco come il latte che si muove da un punto all’altro del selciato, scompare e ricompare, e a un certo punto è imbrattato di sangue.

Codici identificativi polizia: il governo fa ostruzionismo

Dopo la campagna di due anni fa, MicroMega denuncia la volontà dell'esecutivo di sabotare il disegno di legge per l'identificabilità delle forze dell’ordine. Il provvedimento è ora fermo in Commissione al Senato. Una norma di civiltà che è prevista in altri Paesi d'Europa: ecco dove e in quali forme.

Liguria comunicato sulle regionali

Comunicato di primalepersone, 3 aprile 2015

Pagine

Abbonamento a PRIMA LE PERSONE RSS