PROGRAMMA DEI LAVORI: DALLA RAPPRESENTANZA POLITICA ALL’AUTORAPPRESENTANZA DEL MONDO SOCIALE

DALLA RAPPRESENTANZA POLITICA 
ALL’AUTORAPPRESENTANZA DEL MONDO SOCIALE

PrimalePersone, per l’Assemblea Permanente

Bologna 9 e 10 gennaio   - Centro Costa, Via Azzo Gardino, 44

Per partecipare: scrivere a bologna@primalepersone.eu 

Obiettivo e senso dell'incontro: 
http://www.primalepersone.eu/cms/?q=node/278

Programma IN FIERI  della giornata del 9 e 10 gennaio

SARA' POSSIBILE SEGUIRE L'INCONTRO IN STREAMING 
(http://youtu.be/Rdmy-wRlYaE)

Sabato 9 gennaio

9.00 9.30         Registrazione

9.30 - 10.30        Apertura lavori e presentazioni

10.30 - 13.00      Interventi programmati:

Antonella Leto - Primalepersone: l’autorappresentanza del mondo sociale come possibile uscita dall’empasse politica e democratica

Roberta Radich - Primalepersone e la sperimentazione di nuove forme della politica

Athos Gualazzi  - Il sistema decisionale liquidfeedback

Guido Viale - La Conversone ecologica dell’economia e della società

Enzo Di Salvatore  - Il Movimento e il Referendum No Triv

Alberto Lucarelli - Premierato assoluto e negazione della rappresentanza

Francesco Baicchi - Il Comitato per il NO: referendum o plebiscito? 

Giovanni Cocchi  - Lo stato del movimento contro la “Buona Scuola” e i suoi possibili sviluppi

Laura Cima - Una politica che cambia il mondo a partire dall’esperienza delle donne

Domenico Gattuso - Politiche infrastrutturali: grandi opere, TAV, mobilità equosostenibile. Il no alle privatizzazioni

INTERVENTI NON PROGRAMMATI

 

13.30 14.30        PRANZO (necessaria prenotazione: bologna@primalepersone.eu)

 

14.30 14.45     Spiegazione del world cafè

14.45 17.00     3 sessioni di lavoro e 4 tavoli tematici (*)

17.00  - 17.30     Restituzione lavoro dei tavoli

17.30 - 18.00      Conclusione dei lavori e lancio proposte successive

18.00 18.30     Feedback a coppie con scheda scritta / Saluti e ringraziamenti

 

(*) ARGOMENTI DEI TAVOLI DI LAVORO DEL WORLD CAFE’
POMERIGGIO DEL 9 GENNAIO
 (DOMANDE POSTE AI PARTECIPANTI)

Tre sessioni di lavoro: I  partecipanti ruoteranno tra i tavoli a ogni sessione scegliendone 3 dei 4 attivati.

 

1) Come creare  sinergie e convergenza politica a partire dalle priorità in tema di conversione ecologica dell’economia e della società, lavoro, pace e migranti (alla luce di quanto è emerso durante la COP21, delle priorità ambientali e climatiche, della mobilitazione/referendum No Triv, del possibile referendum contro Job Act, dell’emergenza profughi, ecc. ) 
Facilitatore tematico e rapporteur: Guido Viale
Facilitatore del dialogo: Martina Camarda

 

2) Come creare sinergie e convergenza politica a partire dalle priorità in tema di Democrazia Costituzionale e diritti (Alla luce di: No alla Controriforme, referendum e ricorsi Italicum, dalle lotte in atto per il diritto alla salute, al welfare, diritti civili, ecc…)? 
Facilitatore tematico e rapporteur: Francesco Baicchi
Facilitatore del dialogo: Gian Luigi Ago

 

3) Come creare sinergie e convergenza politica a partire dalle priorità che ci aspettano in tema di Scuola e Formazione? (alla luce del referendum contro la riforma della Scuola, Università, Ricerca, ecc. ) 
Facilitatore tematico e rapporteur: Carlo Salmaso
Facilitatore del dialogo: Simonetta Astigiano

 

4) Come riformulare in senso partecipativo la politica tradizionale basata sulla delega come gestione del potere; come restituire senso alla politica, partendo dal BASSO e attraverso NUOVE FORME di partecipazione, confronto, condivisione  e co-decisione (dall’esperienza relazionale delle donne, orizzontalità, intelligenza collettiva, facilitazione sociale, ecc.)
Facilitatore tematico e rapporteur: Vincenzo Pellegrino
Facilitatore del dialogo: Laura Cima

 

NB: i gruppi sono tematici MA i facilitatori saranno stringenti nel portare i partecipanti non tanto a discutere sui temi specifici (non è questo l’obiettivo della giornata e su quasi tutto c’è una larga convergenza di opinioni), quanto a discutere sul COME METODOLOGICAMENTE creare sinergie rispetto alle lotte e iniziative e, soprattutto, come far crescere un movimento politico dal basso a partire dai bisogni e dalle istanze presenti sui territori e nella popolazione.

________________________________________________________

Domenica 10 Gennaio 9.30 – 13.00

Primalepersone:
Riflessioni operative verso l’Assemblea Permanente,
Passi futuri e Organizzazione  nei territori

9.00– 11.30 Discussione:

  • elaborazione della giornata precedente
  • esame delle realtà territoriali
  • proposte di prossimi passi  e iniziative di APP

11.30  – 11.45 Pausa

11.45 – 13.00 Lavoro in sottogruppi:

  • Organizzazione territoriale
  • LQFB
  • Comunicazione, sito, giornale on line
  • Raccolta fondi
  • Facilitazione sociale

13.00 – 13.30 Sintesi dei sottogruppi e conclusioni

13.30 – 15 Pranzo assieme 

________________________________________________________

PARTECIPERANNO INOLTRE: 

Renato  Accorinti (forse)
Marco  Adorni
Claudio  Ardizio
Loredana  Astigiano
Sebastiano  Barbanti
Paolo  Barbieri
Bengasi  Battisti
Claudia  Bellucci
Felice  Besostri
Francesco  Bevilacqua
Enrico  Biagini
Stefano  Bocconetti (forse)
Leo  Bollinger
Annalucia  Bonanni (forse)
Antonio Bonomi
Paola Brizio 
Fernado  Bruno
Paolo  Cacciari
Pietro Cambi
Francesco  Campanella
Alessandro  Capuzzo
Sergio  Caserta
Nadia  Cavalca
Roberto Centazzo
Luciano  Chiodo
Ivano  Cocconi
Paola  Cortesi
Pietro  Del Zanna
Marco  Deligia
Maurizio Denaro
Thierry  Dieng
Mattia  Donadel 
Piero  Donati
Nicoletta  Dosio (forse)
Michele  Dotti
Valentina  Dovigo
Luigi  Fasce
Michele  Ferrari
Domenico  Finiguerra
Francesco  Fiore
Franca  Fortuzzi
Umberto  Franchi
Stefano  Galieni
Cristopher  Garaventa
Davide  Gherri
Maria  Giannoni Ricciardi
Antonio  Greco
Athos  Gualazzi
Carmelita  Guarrera
Massimiliano Guerrieri
Antonio  Ingroia
Monica Lanfranco
Nicola  Lanza
Paola Lanzon
Ivano  Marescotti
Carla  Matteini
Claudio  Mazzoccoli
Eugenio Melandri
Marco  Memeo
Piero  Muo
Carmelo  Nucera
Giovanni  Nuscis
Laura  Orsucci
Cristina  Palozzi
Pancho  Pardi 
Rosangela Pesenti,
Carola Polazzi
Lucio Polazzi
Carlo  Prati
Daniele  Quattrocchi
Cristina  Quintavalla
Maria Ricciardi Giannoni
Guido  Romanin
Elisabetta Rossi
Riccardo  Rossi
Marco  Sansoè (forse)
Mario  Sommella 
Vittoria  Sturlese
Ugo  Sturlese
Paolo  Terenziani
Massimo Tesei
Giovanni  Tomei
Giorgio  Trenti
Massimo  Vanni
Renzo Vienna
Spartaco  Vitiello
Danilo  Zannoni
Giannantonio  Zanolli
...

 

 

Commenti

ho già segnalato la presenza di Monica Lanfranco, Genova di Marea e altra dimora, Rosangela Pesenti, Bergamo di Udi e sconfinate, Paola Lanzon, Imola, pres. consiglio comunale, Laura Orsucci Torino, carola Polazzi, Torino

possiamo inserirle alternadole alle presenze maschili? Grazie

https://www.youtube.com/watch?v=Rdmy-wRlYaE